Feeds:
Articoli
Commenti

NUVOLE

is_it_raining_over_there__by_orsoni

Esplodendo tra formazioni
scure di nuvole, l’occhio di Dio
piove luce raggiante –
incurvato, l’oceano si spalanca

masse d’acqua visibile, nubi
nottilucenti in punto di liquefazione –
ti sei visto precipitare
annebbiato in discesa
cumuli risalgono monti aspri

e più non sai se il buio splende
lievitando di vita nuova
o ti accecano laghi
neri d’arsura

nuvole-2

dalle isole sparse
l’aria instabile cresce –
sali anche tu,
con cuscini di gocce giochi –
code a virgola si discostano,
in crescendo di grigio vapore
reggono un lampeggiare di rosa
perso ai confini

porto_santo_2_by_orsoni

riflessioni di luce, nembocumuli –
il mattino ha chiarore di perla
stravolge onde a strati, fuggevoli schiume
il trealberi vola – ghiaccio e sale

cielo e terra comprimono il mare
vedi argento sottile
acqua in oceano universale ti senti

nuvole-4

Continua a leggere »

Annunci

GO FUN

DSC09530_

oltre il balzo del frangiflutti
le conchiglie spiaggiate in massa
qualche raro passante
spezza

fra tappeti scrocchianti e macerie
la fanciulla stupita
con un’unghia di porcellana
sfiora scaglie

tu puoi romperle o carezzarle, questo è niente:
l’assassino già le ha trafitte, succhiate dai fori a cono
conoscono sventramenti e tempeste
lo sfinimento d’inverno, sferza d’acqua crudele

così è più dolce la fine, ora
lungo le inquiete correnti del mare –
un prato mormora a destra
ondeggiano fiori di sole

conchiglie sfatte
in ventagli svaniscono, spirali ellissi
cangianti in collo di tortora
stelle diventano, informi macchie
gioielli o grani di sabbia

folgorato dall’onda non vedo
il bianco go-fun giapponese
ma creature marine rugose
sognanti una pace imperfetta

Venezia

dsc00482_

 

Così, senza un ritorno né una meta,
qui mi vorrei, sfocata creatura,
fuori dal mondo quando l’ombra cala.

 

dsc04860_

Haiku semiserio

dsc01790_

Centro agli scatti
vibra l’impermanenza
del disco fisso

dsc01350_

4 haiku

dsc01719_

 Festosa appare
 medusa di colori
in pieno inverno

dsc04738_

Appena schiusa
di fragile bellezza
arde la rosa

Continua a leggere »

ACQUA

water_spell_by_orsoni

Senza memoria vivo, liscio i sassi;
deformo le pareti, il ventre oscuro
della montagna erodo;
sgraffio le crode, nutro
le efflorescenze del muschio e le radici,
ancorate nel magma di terriccio. Continua a leggere »

Nightshot

nightshot1

 

Fuori dal tempo
tace un mondo notturno
incandescente